"Se vuoi correre un miglio,

corri un miglio.

Se vuoi vivere un'altra vita,

corri una maratona."

"Se sono libero, è perché

continuo a correre".

"Un atleta in corsa,

è una scultura

in movimento".

Ultima Notizia

30 giugno 2015

LE PRIME D'ESTATE

Maratona di San Pietroburgo – 28 giugno 2015

La 26esima edizione della Maratona di San Pietroburgo “Ergo White Nights International Marathon”, si è disputata Domenica 28 giugno e viene chiamata la "Maratona delle Notti Bianche" perché si svolge durante uno dei periodi più belli per la città, ovvero il periodo del solstizio d’estate, quando il sole non scende mai sotto l'orizzonte e la città si presenta nel suo massimo splendore.

Anche nella lontanissima Russia, i colori della nostra società sono stati degnamente rappresentati dalla nostra Assunta D’AVICO che, per quest’occasione, ha svestito i panni di trialista in cui ultimamente aveva ottenuto buoni risultati ed ha indossato quelli di maratoneta.

La gara si è svolta in uno scenario unico, il percorso costeggia il fiume Neva e tocca i principali palazzi e monumenti cittadini, come il Museo Russo, la Cattedrale di Sant'Isacco, il prestigioso monastero ortodosso Lavra Aleksander Nevskij, il Palazzo dell’Ammiragliato e la Fortezza dei Santi Pietro e Paolo. La nostra portacolori, pur avversata durante buona parte dei chilometri da un fastidioso vento contrario, ha chiuso la sua performance podistica con un buon 4 ore e 31 minuti.    

 

Trail sulle tracce del lupo – Guardiagrele (CH) – 28 giugno 2015

Oltre 450 iscritti. È questa l’incredibile cifra raggiunta dalla manifestazione di trail running denominata “Sulle tracce del Lupo” ed organizzata, nella splendida location della Piana delle Mele domenica 28 giugno, dai ragazzi di “Let’s Run”. Un’ edizione da record perché è difficile raggiungere un numero così ampio di partecipanti in un appuntamento di corsa in montagna, almeno nell’Italia peninsulare.

Ineccepibile l’organizzazione e bellissimo il percorso di gara. 14,500 km e 1250 metri di dislivello attivo nella magnifica “Val Vesola”, fra faggete secolari e radure con scorci mozzafiato. Due chicche resteranno impresse nella memoria di chi vi ha corso: il passaggio nella mugheta di Pietro Cioppo e l’attraversamento della cascata di San Giovanni e, subito dopo, cento metri di scalata verticale.

La Piana delle Mele, ove è andato in scena l’evento, è in “agro” del Comune di Guardiagrele (CH). Posta a 950 metri di quota. La località è molto frequentata anche per la presenza di un bellissimo “Adventure Park”, adatto ai bambini…….. di tutte le età. Ci sono chioschi, baite, strutture, tutto in perfetto stile montano, tale da conferire alla località un sapore quasi… nordico per organizzazione e rispetto per l’ambiente.

In questo scenario si è svolto il trail abruzzese a cui hanno preso parte tre nostri atleti che, più che degnamente, si sono cimentati nella particolare performance agonistica: Lorenzo FEDERICO ,oramai esperto del settore, che ha chiuso con un ottimo 2.23.23 e Antonia PASCALE e Giuseppe RAPUANO , alla loro prima esperienza di corsa in montagna che hanno, all’unisono, chiuso il crono in 2.47.56.

 

Mercogliano – Montevergine – 27 giugno 2015

Questa 18^ edizione della scalata Mercogliano-Montevergine è andata in scena sabato pomeriggio con la presenza di 447 atleti, per molti dei quali l’unica motivazione è quella di arrivare al traguardo posto dopo quasi 17 km davanti al santuario della Vergine , meta di tanti pellegrini. Una gara che, per la caratteristica dell’arrivo, può definirsi unica nel suo genere e che da sempre sovverte i valori abituali degli atleti mettendone, talvolta, in risalto aspetti inaspettati per chi è amante dei dati statistici.

Il caldo iniziale si è, di volta in volta, stemperato man mano che si saliva e sono bastati pochi tornanti per renderlo accettabile . Anche quest’anno la nostra società è stata rappresentata da due nostri fortissimi atleti Pasquale IZZO e Leucio FERRI che, assieme, hanno effettuato l’ascesa del monte con un ottimo 1.35.16.

 

Pistoia – Abetone – 28 giugno 2015

Alla quarantesima edizione della Pistoia-Abetone , ultramaratona sulla distanza di 50 km. , è stato battuto il record degli iscritti: 1843 pettorali staccati , sicura testimonianza dell’affetto crescente del mondo del podismo verso le gare di endurance e, soprattutto, verso questa manifestazione. Anche la nostra società, fra cui possiamo annoverare un folto manipolo di atleti capaci di correre tali distanze, è stata presente alla manifestazione. Roberto BOIANO , ormai avvezzo alle gare più dure ed estreme, ha fermato il crono al termine dei 50 km. in 5.03.38.

 

A tutti i nostri atleti vanno i nostri complimenti.